Morbo di crohn e integratori alimentari

18 maggio 2013

Morbo di crohn e integratori alimentari




17 maggio 2013

Morbo di crohn e integratori alimentari

Salve, mi chiamo Andrea, ho 21 anni, e ho il crohn da 5-6 anni, che sto trattando con Flantadin da 6 mg, e con cicli di 3 giorni al mese di clisteri clipper, poi, dal 21 al 25 di ogni mese Flagyl, seguito da Enterogermina. Ora vorrei sapere innanzitutto una Vostra opinione su questa terapia consigliata dal gastroenterologo, e, poi vorrei chiedervi, siccome faccio palestra, il mio allenatore mi ha consigliato di assumere aminoacidi ramificati prima dell'allenamento e poi la glutammina in polvere (gusto arancia) dopo l'allenamento. Siccome di recente sono andato a fare la visita di controllo dal gastroenterologo e gli ho chiesto se potevo assumere gli integratori, ma lui, con molta maleducazione a mio avviso, non mi ha fatto neanche finire di fare la domanda e mi ha detto: " Non mi parlare di integratori" ;. Ora, vi chiedo ma se io assumessi questi integratori (nelle dosi corrette) potrei incorrere in qualche problema di salute molto più grave di quello che già ho o è soltanto un problema del medico che ha una mente troppo arretrata?

Grazie

Risposta del 17 maggio 2013

Risposta a cura di:
Dott. MAURIZIO QUATRINI


Il morbo di crihn è una malattia che può colpire l'intero intestino e in alcuni casi dare problemi molto seri anche di assorbimento. Le terapie sono varie e vanno usate secondo l'attività della malattia e la sua estensione. Gli integratori almeno quelli vitaminici non mi sembra abbiano controindicazioni alle dosi di base. .
MQ

Dott. Maurizio Quatrini
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Medicina interna
Milano (MI)
Risposta del 18 maggio 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non credo proprio che il suo medico abbia una " mente troppo arretrata " : in realtà i cosiddetti integratori non sono veri farmaci, non fanno parte della medicina ufficiale e non sono sottoposti ai controll clinici severi che riguardano i farmaci. Credo che possa assumerli senza problemi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa