Osteopenia a 35 anni

01 febbraio 2019

Osteopenia a 35 anni




24 gennaio 2019

Osteopenia a 35 anni

Buongiorno volevo un suo parere in merito a un problema che ho riscontrato di recente. Ho effettuato analisi per stanchezza e malessere. . . . . E ho scoperto carenza di vitamina b12 (110. . Range 200/800) carenza di vitamina d (10. . . Range 30/100 )e ferro con ferritina bassa(10. . . Range 30/250) Sto facendo iniezioni di dobetin 1000 ogni 20 giorni, ferro Fisioeme, e Dbase 300. 000 ogni 4 mesi e dopo mantenimento con Dbase 50. 000 una volta al mese. Preoccupata per la salute delle ossa ho effettuato moc con risultato t-score -1. 6 diagnosi osteopenia Ora mi chiedo. . . La vitamina d basta come cura? Io mangio di tutto, . . . . Non sono nè vegana nè vegetariana. . . . E non mi spiego queste carenze. Ho fatto analisi celiachia ma tutte negative anche se soffro di reflusso e qualche mal di stomaco che approfondirò con visita da gastroenterolo tra poco. Soffro di tiroidite autoimmune ben compensata dalla terapia Eutirox 75. Uso anello Nuvaring. Quando devo rifare una moc di controllo affinché non arrivi a osteoporosi? Grazie

Risposta del 01 febbraio 2019

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIANNA MERONI


Buongiorno,
non è normale riscontrare osteopenia e carenza polivitaminica in una donna giovane. Esistono altre cause di malassorbimento, oltre alla celiachia. Le consiglio una valutazione immuno-allergologica e reumatologica. Inoltre sarebbe preferibile assumere l’integrazione di vitamina D (colecalciferolo) ogni 14 giorni a dosaggio inferiore.

Dott. Ssa Marianna Meroni
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Ricercatore
Universitario
Specialista in Reumatologia
Specialista in Allergologia e immunologia clinica

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa