Parlare, sbraitare da soli

16 febbraio 2008

Parlare, sbraitare da soli




11 febbraio 2008

Parlare, sbraitare da soli

Salve, scrivo per avere consigli su come arginare il promlema di mio padre. Ha 66 anni, ma da anni soffre di questo prblema oltre a molti altri di salute. Parla, gesticola, sbraita, impreca contro tutto e tutti come se di fronte avesse un interlocutore. e' stata sempre una persona molto ansiosa, nervosa, ma c'è qualche farmaco che possa aiutarlo? Nei momenti peggiori fa uso di gocce di ansiolotici, ma avendo problemi circolatori, non può farne un forte uso. e' diventato davvero impossibile continuare a vivere con lui. Ci dia una mano. Grazie mille!

Risposta del 16 febbraio 2008

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Probabilmente gli ansiolitici peggiorano la situazione! Infatti spesso danno un effetto paradossol soprattutto se la patologia è, come pare, di tipo depressivo-ossessivo. Perciò rivolgetevi ad uno specialista che sarà in grado di prescrivire i farmaci adatti.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa