Perdite urinarie

24 novembre 2014

Perdite urinarie




21 novembre 2014

Perdite urinarie

Buongiorno. Le scrivo in quanto da circa 7 mesi riscontro un problema alle vie urinarie. Dopo aver urinato e pulito, delle gocce residue escono dal pene e bagnano le mutande, creando a fine serata spiacevoli odori. Si tratta davvero di 2 gocce, ma moltiplicate per il numero delle volte che urino giornalmente, immagina che a fine serata il problema e' concreto. Per mesi ho tamponato il problema utilizzando delle protezioni per le mutande, ma ovviamente questo e un palliativo per eliminare la conseguenza, e mi chiedevo se ci fosse modo di eliminare la causa. Visto che il fenomeno accade dopo aver urinato e nel momento in cui vado a sedermi, ho provato a fare pressione con le dita nella zona tra i testicoli e l'ano. In effetti le gocce di urina che escono quando mi siedo o mi muovo, in questo modo escono "manualmente". Da cosa puo' dipendere il problema? E' risolvibile o dipende dai tessuti e le vie urinarie che perdono elasticita' con l'eta, e quindi meglio che inizio ad abituarmi? Grazie in anticipo. Saluti.


Risposta del 24 novembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve
molto probabilmente il suo collo vescicale sta perdendo elasticità
le consiglio visita Urologica con ecografia vescico prostatica sovrapubica e valutazione del residuo post minzionale
Ci tenga informati

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube