Preoccupazione per referto rm encefalo

12 giugno 2024

Preoccupazione per referto rm encefalo


Tags:


17 maggio 2024

Preoccupazione per referto rm encefalo

Gentili dottori mia sorella, 55 anni, a seguito di visita neurologica ha effettuato, su prescrizione della dottoressa, questa risonanza per parestesie lato sx e per altre piccole cose riscontrate durante la visita. Deve anche effettuare una elettromiografia prenotata per settembre. Dovrebbe ritornare a controllo con tutti gli esami fatti ma essendo settembre un po' lontano chiedo gentilmente un parere su questa RM per capire se affrettare i tempi. Ringrazio anticipatamente. L'esame di risonanza magnetica del cranio-encefalo, eseguito con tecnica TSE T1 T2 dipendente, è stato eseguito mediante scansioni secondo piani assiali e sagittali, FLAIR T2W in piani coronali ed assiali Multipli nuclei gliotici si apprezzano alla sostanza bianca sopratentoriale con prevalente distribuzione iuxtacorticale frontale e parietale da ambo i lati, paratrigonale destra, su verosimile base perivascolare e microangiopatica cronica. Parziale empty sella. Non si apprezzano immagini da riferire a lesioni in fase acuta o subacuta nelle sequenze DWI. Il sistema ventricolare è in sede, con normale morfologia e nei limiti volumetrici. Regolari gli spazi sub-aracnoidei della volta e della base. Nulla di patologico in fossa cranica posteriore. Se di utilità clinica, integrazione con ulteriori indagini.

Risposta del 12 giugno 2024

Risposta a cura di:
Dott. LORENZO FONTANELLI


Gentilissima, la risonanza ha messo in evidenza delle piccole aree di gliosi (piccole cicatrici) dovute ad una alterata circolazione, a carattere cronico, a livello dei piccoli vasi cerebrali (alcuni piccoli vasi tendono a chiudersi e si formano delle aree cicatriziali). E' un reperto abbastanza comune con il passare del tempo. L'ipertensione e il diabete peggiorano il quadro, per cui è indicato un controllo dei fattori di rischio cardiovascolare (pressione arteriosa, glicemia, colesterolo. . . ). Farei inoltre un ecocolordoppler dei vasi del collo per valutare eventuali placche. Cordiali Saluti, Lorenzo Fontanelli


Ultime risposte di Mente e cervello

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Depressione post partum? Facciamo chiarezza
Mente e cervello
04 luglio 2024
Notizie e aggiornamenti
Depressione post partum? Facciamo chiarezza
Come si allena la memoria? I consigli di Dica33
Mente e cervello
03 luglio 2024
Notizie e aggiornamenti
Come si allena la memoria? I consigli di Dica33
I pericolosi standard di bellezza proposti dai social
Mente e cervello
02 luglio 2024
Notizie e aggiornamenti
I pericolosi standard di bellezza proposti dai social
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa