Proteina c reattiva

03 febbraio 2005

Proteina c reattiva




31 gennaio 2005

Proteina c reattiva

A seguito di febbriciattola prolungata (max. 38°c), ho fatto le analisi del sangue da cui risulta una proteina c reattiva di 11. 8 mg/L (val. MAX. 5. 0 mg/L).
Malgrado 5 giorni di cura con Augmentin (875 mg amoxicillina + 125 mg acido clavulanico), 2 somministrazioni al dì, la febbriciattola persiste.
La terapia mi sembra agisca poco incivamente oppure è normale ? A che tipo di infezione si può inputare un valore così elevato di proteina c reattiva ?
Grazie
M. Tumino

Risposta del 03 febbraio 2005

Risposta a cura di:
Dott. CLAUDIO RAGAZZINI


Dovrebbe eseguire un tampone oro faringeo e relativo antibiogramma, quindi assumere l'antibiotico che risulta più adatto. Ovviamente dietro prescrizione del suo curante.
Saluti

Dott. claudio ragazzini
Odontoiatra
ROMA (RM)



Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina
Malattie infettive
12 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina
Long Covid per più tempo in chi ha più sintomi
Malattie infettive
11 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Long Covid per più tempo in chi ha più sintomi
Covid-19, Gabutti (Siti): vaccino è l'arma di prevenzione più efficace
Malattie infettive
08 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, Gabutti (Siti): vaccino è l'arma di prevenzione più efficace