Protusione discale

16 marzo 2006

Protusione discale




05 marzo 2006

Protusione discale

Gentile Dottore,
da circa 2 mesi ho un formicolio ai piedi e ho difficoltà a correre e fare le scale. Ho recentemente eseguito elettromiografia (negativa) e RM midollo ed encefalo.
Il risultato ha evidenziato una protusione discale in sede paramediana sinistra a d3-d4 con impronta dello spazio subaracnoideo anteriore corrispondente. Iniziali modificazioni discali sono presenti anche a d4-d5 e d8-d9 senza sostanziali protusioni. Encefalo e midollo ok. Può tale patologia portare a sintomi che le ho descritto sopra? Aggiungo inoltre che non ho dolori. Quali sono in caso le cure possibili? Grazie

Risposta del 16 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


I sintomi descritti possono essere in relazione a quanto emerso dall'esame NMR. E' necessario che effettui seriati controlli clinici nel tempo al fine di valutare l'eventuale e unica possibile terapia, quella chirurgica, di asportazione dell'ernia discale per non peggiorare la sintomatologia attuale.
Mi faccia sapere
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube