Psicofarmaci

23 marzo 2006

Psicofarmaci




20 marzo 2006

Psicofarmaci

Mi sono stati prescritti da una decina di giorni due psicofarmaci: Alprazolam compresse e Laroxyl gocce, per curare l'ansia e l'insonnia (con incubi notturni). Non sento ancora nessun beneficio, se non una stanchezza generalizzata e una scarsa capacità a concentrarmi (ad esempio quando leggo un libro).

Risposta del 23 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa CRISTIANA CECCHI


Gentile Signora,

potrebbe essere necessaria una modificazione dei dosaggi o l’assunzione di un antidepressivo della classe degli SSRI; sono farmaci che hanno indicazioni anche per i disturbi ansiosi. Prima di tutto però è necessario escludere patologie organiche (ad es. ha fatto gli esami per la funzionalità tiroidea?) e poi, se tutto risulta negativo sul piano organico, bisogna fare una corretta diagnosi psicopatologica. Lei parla solo di Ansia ed Insonnia, questa non è una diagnosi. Se il suo medico di famiglia ha già escluso cause fisiche le consiglio di rivolgersi ad uno psichiatra in modo da ottenere la diagnosi e il trattamento per lei più adeguato.

Cordiali saluti

Dott. Ssa Cristiana Cecchi
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
FIRENZE (FI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube