Referto esami sangue

08 maggio 2006

Referto esami sangue




02 maggio 2006

Referto esami sangue

Buongiorno, invio referto di esami ematici a seguito donazione di plasma e chiedo cortesemente una valutazione. Gruppo B Pos. Chimica clinica: Glucosio: 78 Creatinina: 0, 9 Urea: 31, 0 Trigliceridi: 87 Colesterolo: 208 GOT: 26 GPT: 33 Emocromo senza formula: Leucociti: 6, 10 Eritrociti: 5, 78 Emoglobina: 17, 5 Ematocrito: 52, 5 MCV: 90, 8 MCH: 30, 3 RDW: 12, 4 Piastrine: 189 Virologia: Antigene HBsAg: Assente Epatite C: Assenti Virologia SIT: Anticorpi antiHIV-2: Assenti Sierologia: TPHA: Assenti Microbiologia: HCV-NAT: Negativo HIV-NAT: Negativo HBV-NAT: Negativo Rispetto ai valori di riferimento, l'unico valore che è al di fuori della norma, anche se di poco, è l'ematocrito (52, 5 - valori di riferimento 42-52). Cosa può indicare questo valore un po' alto? Sono in cura con Aprovel 300mg per ipertensione, con questa pastiglia (1 al mattino) la pressione è normalmente sui valori 135/75. Può dipendere dalla pastiglia? Svolgo una modesta attività fisica (piscina 2 volta ella settimana e qualche pedalata in bicicletta. Ringrazio anticipatamente per la risposta e cordialmente saluto.

Risposta del 08 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa VALERIA DIMASI


Un valore di 52, 5 di ematocrito con valori di riferimento 42-52, non è da considerarsi un valore patologico, ma si considera un valore ai limiti superiori della norma. Sicuramente la sua attività fisica puo' aiutarla nella maggiore ossigenazione dei tessuti, infatti ha anche 17, 5 di emoglobina anche questa ai valori superiori della norma.
Saluti.

Dott. Ssa Valeria Dimasi
Medico Ospedaliero
MILANO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube