Reflusso - bulboduodenite

05 giugno 2002

Reflusso - bulboduodenite




01 giugno 2002

Reflusso - bulboduodenite

Gentile Dottore, ho 45 anni nel 96 ho fatto una gastroscopia, la diagnosi è stata: reflusso biliare; buloduodenite erosiva. la terapia è stata: omeprazolo 20 mg al mattino, e cisapride 1 cp x 2, tutto x un mese. Ripeto questa terapia due volte all'anno, comunque ho sempre una digestine faticosa, e complicata, inoltre saltuariamente di notte dopo circa tre ore che sono a letto ( mi stupisce come si verifica sempre alla stessa ora) avverto un bruciore fastidiosissimo salire nell'esofago. Mi passa prendendo una pastiglia che si scioglie in bocca adesso non ricordo il nome. é corretta secondo lei la terapia? Posso fare altro?

Risposta del 05 giugno 2002

Risposta a cura di:
Dott. ANTONIO MARRAFFA


la terapia è corretta. Il mio consiglio è di variare lo schema posologico(Domperidone 1x3 volte al dì 20 min. Prima dei pasti e omeprazolo 20 mg anche due volte al dì nei periodi di recrudescenza dei sintomi. Inoltre, dato che la malattia da reflusso non ha periodi di remissione, due cicli l'anno mi sembrano un pò pochi, specie se di durata mensile.

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa