Reflusso e disturbo da ruminazione

25 novembre 2019

Reflusso e disturbo da ruminazione




20 novembre 2019

Reflusso e disturbo da ruminazione

Salve dottore, sono una ragazza di 17 anni e da qualche tempo (circa da aprile scorso) soffro di sindrome da ruminazione (non diagnosticata ma è certamente quella). In pratica appena mangiato (ogni giorno) mi faccio risalire volontariamente il cibo in bocca per poi rimasticarlo fino a che non diventa troppo liquido e acido. Inizialmente la cosa non mi dava alcun problema (so che è strano ma per me è come un “passatempo), da qualche tempo però (circa due mesi, non ogni giorno) sento a volte bruciore alla gola dopo la ruminazione e mi rimane un senso di acido nella gola specialmente quando rumino per molto tempo. Sto morendo dalla paura di aver provocato qualche danno all’esofago, ho cercato su internet e temo di poter avere un esofago di Barrett o peggio un tumore dovuto al reflusso prolungato. Secondo lei potrei avere qualche danno del genere ? Dovrei fare dei controlli tipo gastroscopia? Se smetto la ruminazione questi sintomi dovrebbero andarsene oppure ho provocato danni a lungo termine ? Ho paura che per questo da grande avrò il tumore. Sarei felice se rispondesse alle mie domande perché sono davvero in ansia. Grazie mille in anticipo e scusi il disturbo.

Risposta del 25 novembre 2019

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Per carità, si tranquillizzi subito. Non ha né l' esofago di Barrett, né tanto meno il tumore all' esofago. Lo stomaco produce l' acido cloridrico, acido molto forte e quindi quando lei " rumina " sente bruciare. Ma ci vuole tanto tempo per provocare danni. Non si preoccupi. Certo, deve smettere, eventualmente aiutata da uno psicologo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube