Rinite cronica

12 marzo 2006

Rinite cronica




09 marzo 2006

Rinite cronica

Da molti anni soffro di rinite cronica che mi fa respirare male soprattutto di notte.
Un anno fa ho fatto in uno studio privato, degli esami per la ricerca di intolleranze alimentari e ricerche da funghi (esame citossico) è risultato che sono intollerante ad alcuni alimenti, ma sono risultato positivo all'apergillus niger.
Ne ho parlato col mio medico di base, il quale mi ha detto che erano tutte stupidaggini.
Ora, documentandomi ho scoperto che è una cosa abbastanza grave e che colpisce l'apparato respiratorio compreso il naso.
Non vorrei che la mia rinite sia dovuta da questo fungo e chiedo se ci sono degli esami specifici per verificare veramente la presenza di questo fungo e come si curerebbe.

Risposta del 12 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE PASTORE


La sua rinite è la conseguenza del problema intestinale collegato alle intolleranze alimentari che le sono state riscontrate.
Va quindi risolto lo stato infiammatorio della parete del suo intestino che sta producendo le intoleranze e di seguito anche la rinite migliorerà con una terapia adeguata, che dovrà essere integrata: convenzionale e non convenzionale. .

Dott. Raffaele Pastore
Medicina generale convenz.
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
JESI (AN)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube