Schiena a pezzi, cosa fare?

23 gennaio 2023

Schiena a pezzi, cosa fare?


Tags:


19 gennaio 2023

Schiena a pezzi, cosa fare?

Discopatie degenerative più evidenti a livello del II, III e IV spazio discale con riduzione della quota idrica e debordi discali posteriori che improntano ad ampio raggio versante anteriore del sacco durale giungendo in rapporto di stretta vicinanza con l'emergenza delle radici di L3, L4 ed L5 che però non risultano improntate e dislocate; parziale impegno intraforaminale inferiore a livello degli spazi indicati senza grossolani conflitti disco-radicolari. Alterato segnale a livello della limitante somatica superiore di L4 di aspetto angiomatoso a prevalente contenuto grassoso. Nel complesso per il resto a tutti i livelli esaminati diametri del canale rachideo e dei forami di coniugazione di normale ampiezza. Non evidenti alterazioni di segnale a livello midollare.

Risposta del 23 gennaio 2023

Risposta a cura di:
Prof. MAURO GRANATA


La situazione della sua colonna e della concomitante sintomatologia richiede una valutazione reumatologica e/o fisiatrica per impostare un corretto percorso terapeutico farmacologico e riabilitativo in grado di gestire la sintomatologia e ritardare l’evoluzione della malattia. Cordialità.

Prof. Mauro Granata
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Medicina interna
Specialista in Reumatologia
ROMA (RM)
Risposta del 23 gennaio 2023

Risposta a cura di:
Dott. FABIO TRECATE


Consigliabile valutazione fisiatrica e definire percorso rieducativo.

Dott. Fabio Trecate
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Fisiatria
Specialista in Geriatria
Milano (MI)


Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Linee guida Oms. Lombalgia: dai farmaci alla fisioterapia
Scheletro e articolazioni
28 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Linee guida Oms. Lombalgia: dai farmaci alla fisioterapia
Rigidità al risveglio? E se fosse spondilite?
Scheletro e articolazioni
05 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Rigidità al risveglio? E se fosse spondilite?
Osteoporosi: una sfida da affrontare con consapevolezza
Scheletro e articolazioni
01 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Osteoporosi: una sfida da affrontare con consapevolezza
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa