Seno

23 maggio 2006

Seno




28 aprile 2006

Seno

buongiorno vorrei farle una domanda. . . è da qualche mese che ho un fastidio al seno e di conseguenza all'ascella, mi tira cosi' forte che a volte devo anche fermarmi e rilassarmi un po'. ho 23 anni e ieri sono stata a farmi una ecografia al seno e mi ha detto la dottoressa che effettivamente c'è un qualcosa ma possibilmente era accumulo di grasso. . . Dopo nel referto mi ha scritto che tutto andava bene. . Ora siccome in famiglia c'è stato un caso di tumore al seno che mi consiglia????

Risposta del 03 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO ROMANO


con una ipotetica diagnosi di questo tipo, molto superficiale, io farei una mammografia ben eseguita e forse una nuova ecografia da un/a bun specialista e si potrà chiarire il problema. auguri

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)

Risposta del 23 maggio 2006

Risposta a cura di:
Prof.ssa VIRGINIA CIROLLA


Gentile amica

la descrizione dei suoi sintomi depone per linfonodo acellare ingrossato, e probabile lipoma sempre in area ascellare.
Le consglio per una piu' esaustiva diagnosi differenziale di ripetere una ETG MAMMARIA CON STUDIO DEL CAVO ASCELLARE subito, non la RX mammografia che data la sua eta' sconsiglio in conformita'a alle linee guida FONCAM da me seguite in maniera attiva.
Continui a fare prevenzione senologica con costanza poiche' presenta importanti fattori di rischio come la familiarita' per K della mammella, il che impone maggior disciplina nei controlli anche se la situaione clinica attuale e' tranquilla.

DOTT. VIRGINIA A. CIROLLA

UNIVERSITA' DI ROMA LA SAPIENZA

Dott. Ssa virginia cirolla
Ricercatore
Universitario
Specialista in Oncologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube