Sospetto angioma epatico

18 febbraio 2005

Sospetto angioma epatico




Domanda del 15 febbraio 2005

Sospetto angioma epatico


ho 52 anni mi chiamo leonardo giuseppe e sono stato operato di colicistectomia nel 1991. prendo una compressa di ranidili tutte le sere. ho spesso un senso di gonfiore allo stomaco e la digestione lenta. ho effettuato una ecografia all'addome superiore per capire la causa di alcuni fastidi all'altezza del punto vita a destra. mi hanno riscontrato al lobo dx del fegato una formazione dai contorni netti (cm 2.2X1.6X2.8) forse un angioma epatico -di struttura disomogenea- mi consigliano di effettuare una risonanza magnetica. le che ne pensa? la ringrazio
Risposta del 18 febbraio 2005

Risposta di VITTORIO MAZZEI


Gentile Sig. Leonardo, la risonanxa magnetica può confermare l' origine vascolare della formazione evidenziata. Dopo di ciò, controlli esami ematici compresa alfafetoproteina. Indi effettui controllo anche solo ecografico fra 3. 6 e 12 mesi per assicurarsi che dimensioni e aspetto non subiscano variazioni. Se la diagnosi viene confermata definitivamente, ricordi che l' unico pericolo è rappresentato dalla possibilità di rottura da trauma addominale. Se la formazione è sufficientemente profonda nel fegato, il rischio è trascurabile. Se dovessero invece rimanere dubbi sulla natura del nodulo, le ulteriori decisioni dipendono da sede, e dimensioni e potrebbero essere di natura chirurgica o tecnologica eco o tac guidate. Verosimilmente non dovrà subire nient' altro che gli esami anzidetti.

Dott. Vittorio Mazzei
Specialista in Gastroenterologia
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
PELAGO (FI)



Il profilo di VITTORIO MAZZEI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Le noci aiutano il microbiota
Stomaco e intestino
11 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Le noci aiutano il microbiota
Diarrea del viaggiatore, che fare
Stomaco e intestino
10 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Diarrea del viaggiatore, che fare
Celiachia
Stomaco e intestino
16 luglio 2018
Patologie
Celiachia