Spossatezza

23 aprile 2006

Spossatezza




18 aprile 2006

Spossatezza

Gentile dottore, da circa tre mesi soffro di un profondo stato di stanchezza. Ho difficoltà ad alzarmi dal letto al mattino, non mi sento affatto riposato anche dopo diverse ore di sonno. Questa spossatezza si presenta durante tutto l'arco della giornata e da qualche tempo ho anche problemi nella concentrazione e nello studio. Ho effettuato delle analisi ematiche relative a sideremia, ormoni tiroidei, creatinina ed emocromo, ma tutti i valori sono nella norma. Il medico di famiglia mi ha prescritto degli integratori di eleuterococco e vitamine del gruppo B, ma dopo una settimana non noto alcun miglioramento. Cosa mi suggerisce di fare? Esistono altri esami clinici che potrebbero chiarire meglio questa mia condizione?
Grazie.

Risposta del 23 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. GABRIELE NOSTRO


Gentile signore, potrebbe indagare più approfonditamente se vi sono alterazioni del sonno con una polisonnografia. L'esame è piuttosto indaginoso, ma se fatto bene da molte informazioni. In particolare può indagare se vi sono problemi respiratori nel sonno (apnee, Russamento ), in grado di alterare la qualità del sonno. Le consiglio una visita ORL o neurologica, i colleghi sapranno consiglliarla sulla reale opportunità dell'esame e su dove farlo.

Dott. Gabriele Nostro
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube