Stafilocco aureus

04 aprile 2006

Stafilocco aureus




01 aprile 2006

Stafilocco aureus

mia figlia di 7 anni a settembre tramite tampone faringeo è stato diagnosticato uno streptococco a curata con antibiotico
ripeteva il tampone ed era ancora presente lo streptococco altro antibiotico sempre con penicillina si pensava che fosse finita ad un successivo tampone di controllo è stato diagnosticato un stafilococco aureus in bassa carica però non mi è stato spiegato cosa comporta questo germe grazie

Risposta del 04 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. TONINO GRASSO


Come lo streptococco anche lo stafilococco è patogeno, cioè potenzialmente in grado di causare una malattia. Probabilmente è resistente all'antibiotio usato sinora, per cui va usata, sotto la guida del medico curante e se non ci sono controindicazioni, la vancomicina, un antibiotico che ha più possibilità di agire. Si possono fare, comunque, degli antibiogrammi per guidare la terapia.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)

Risposta del 04 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI ALONZI


fare diagnosi e terapia solo sulla base di un tampone faringeo è difficile se non impossibile. ricordi che il cavo orale rappresenta l'esterno del nostro corpo e come tale soggetto alla colonizzazione di batteri, funghi e virus. pertanto rischia di eseguire una infinita serie di tamponi e di antibiogrammi alla ricerca di una sterilità che non avrà mai. la terapia dovrebbe essere eseguita solo quando i sintomi perdurassero e gli esami ematochimici (ves, taos, pcr, mucoproteine, antistreptozima ecc. ) risultassero alterati. se le tonsille risultassero poi eccessivamente ipertrofiche, criptiche (bucate), con placche e secrezioni, alitosi anche in condizione di apparente benessere, sarebbe il caso di pensare seriamente alla tonsillectomia.

Dott. Luigi Alonzi
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube