Stomaco e intestino

07 giugno 2006

Stomaco e intestino




04 giugno 2006

Stomaco e intestino

gent. Le dott. da un anno che ho disturbi diarrotici continui, mi e' stata diagnosticata la presenza dell'helicobacter e ho terminato la cura da due settimane. In precedenza alla cura avevo effettuato un tampone rettale e anche qui mi e' stato segnalato diversi batteri come l'enterococco spp, citrobacter freundii, aerobi e miceti. Ora le pongo la mia domanda, cosa sono e cosa mi comporta tutto cio'visto che ogni tanto i miei disturbi non sono del tutto spariti. La ringrazio tantissimo.

Risposta del 07 giugno 2006

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


L'Helicobacter non e' la causa dei suoi disturbi intestinali. Probabilmente lei ha quello che chiamiamo "colon irritabile". La cura si basa sull'assunzione di leggeri antispastici, come il Dicetel o lo Spasmomen, e cicli con i fermenti lattici di ultima generazione. Anche l'assunzione quotidiana di fibre, come prodotti a base di crusca, spesso regolarizzano le funzioni intestinali.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa