Studi uso prolungato benzodiazepine e defict cognitivi

04 dicembre 2021

Studi uso prolungato benzodiazepine e defict cognitivi




27 novembre 2021

Studi uso prolungato benzodiazepine e defict cognitivi

Ho paura di avere deficit cognitivi permanenti dovuti al uso prolungato di benzodiazepine, ho visto degli studi ma non ho capito molto, ho preso 1mg circa di xanax per 6mesi circa, da qualche settimana prendo 3mg di tavor, potete cacciarmi questa paura che mi affligge da tempo?

Risposta del 04 dicembre 2021

Risposta a cura di:
Dott. ANGELO MERCURI


Buongiorno, è normale avere deficit cognitivi assumendo 3 mg di Tavor al giorno! Le benzodiazepine in generale sono micidiali per la memoria. Non fanno danni irreparabili ma certamente fin che le assume, è come se viaggiasse col freno a mano tirato. Dovrei sapere molte più cose di lei per poterla aiutare a smettere ma certamente una cura prolungata con benzodiazepine non ha alcun senso, qualsiasi sia la diagnosi.

Dott. angelo mercuri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Continuità Assistenziale
Medicina Territoriale
Specialista in Psichiatria
Venezia (VE)


Ultime risposte di Mente e cervello

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Alzheimer e Parkinson: le infezioni sono un fattore scatenante?
Mente e cervello
28 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer e Parkinson: le infezioni sono un fattore scatenante?
Bellardita, psicologa: tieni a mente la gratitudine
Mente e cervello
26 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Bellardita, psicologa: tieni a mente la gratitudine
Vitamina B6, un aiuto contro l’ansia?
Mente e cervello
23 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Vitamina B6, un aiuto contro l’ansia?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa