Svenimento dopo la doccia e debolezza fisica

29 luglio 2014

Svenimento dopo la doccia e debolezza fisica




18 luglio 2014

Svenimento dopo la doccia e debolezza fisica

Salve. Ho un problema da alcuni anni, sono uma mamma di tre bambini. Il mio problema e che quando faccio la doccia mi capita spesso di svenire o mi mancano le forze e non sto inpiedi portandomi un bisogno d'acqua immediato. Molto spesso svengo anche senza alcun motivo divento rigida al punto da diventare con la pelle nera tipo quando stai nell'acqua fredda poi esce schiuma biancs dalla bocca e dolori forti al petto. . . il mio dottore dice che non ho niente e possibile allora tutto cio. Vi prego datemi un mitivo a cio, aiutatemi. Grazie

Risposta del 24 luglio 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa AURA FEDE


Certamente il tuo medico ti avrà visitato accuratamente e probabilmente ti avrà prescritto degli esami di laboratorio e strumentali. Non dici inoltre, visto che hai 3 bimbi, se fai uso di qualche contraccettivo.
I tuoi disturbi possono dipendere da cause più lievi (lo stress dell'accudimento di tre figli, il sovrappeso corporeo, visto che dovresti pesare meno di 60 Kg o altro) o da cause più importanti (sbalzi della pressione arteriosa, tendenza al Diabete, alterazioni della circolazione sanguigna cerebrale e altre ancora ).
Non potendo visitarti di persona, il consiglio che mi sento di darti è di interpellare il consultorio familiare più vicino alla tua abitazione. Lì potrai sentire il parere sia del ginecologo che dello psicologo che a loro volta potranno eventualmente indirizzarti ad altro specialista per competenza.
Un augurio sincero

Dott. Ssa Aura Fede
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Treviso (TV)
Risposta del 29 luglio 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Le consiglio di farsi prescrivere una visita dello specialista neurologo, con elettroencefalogramma.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)
Risposta del 29 luglio 2014

Risposta a cura di:
Dott. GIAN PIERO DI BARTOLOMEI


Consiglio una visita neurologica. Cominci, intanto, una dieta per dimagrire (sotto stretto controllo medico ).

Dott. Gian Piero Di Bartolomei
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina dello sport
Albano Laziale (RM)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube