Tac addome

15 novembre 2012

Tac addome




13 novembre 2012

Tac addome

Gentile dott. Le chiedo se può cortesemente spiegarmi il referto della tac addome completo con MCD (Mio marito è sato operato 5 anni fa di adenocarcinoma del retto). LA tac dice: in ambito epatico tra 4° e l'8° segmento e al 6° piccole sfumate areole di tenue ipodensità di circa 5mm non sicuramente caratterizzabili per le esigue dimensioni (Piccole disomogeneità parenchimali? spazi periportali? altro?); per il resto alcune formazioni ipodense di tipo cistico, la maggiore al 2° segmento in sede di cupola di 14 mm. Verosimile milza\accessoria di 8 mm inprossimità del polo superiore della milza. Alcuni linfonodi mesenteriali, epatogastrici, periaortici ed interportocavali, lungo gli assi iliaci ed iliaco-femorali tutti con asse corto inferiore al cm. Prostata a densitometria finemente disomogenea e diametro assiale massimo di circa 5 cm. Nelle scansioni passanti per le basi polmonari micronodulo mantellare al segmento anteriore del lobo inferiore di sinistra. La ringrazio per la sua attenzione, mi rendo conto che la tac comprende non solo il fegato. ringraziandola sentitamente la saluto

Risposta del 15 novembre 2012

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Come già dice il radiologo, immagini così piccole è difficile diagnosticarle con certezza. I cinque anni passati dovrebbero permettere un certo ottimismo, perchè di solito eventuali metastasi compaiono molto prima. In ogni caso, saranno necessari ulteriori, magari con risonanza magnetica o, meglio con la PET.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Fegato sotto attacco virale
02 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Fegato sotto attacco virale
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
27 luglio 2020
Quiz e test della salute
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa