Terapia radiometabolica tiroide

27 febbraio 2006

Terapia radiometabolica tiroide




25 febbraio 2006

Terapia radiometabolica tiroide

Ho 65 e mi è stato diagnsticata la presenza di alcuni noduli tiroidei. La cura con radioiodio in capsule puo' danneggiare la tiroide e quali possono essere gli effetti collaterali? In ogni caso quando è consigliabile? Grazie Saluti

Risposta del 27 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


La sola presenza dei noduli non giustifica la prescrizione del radioiodio, le tiroiditi si curano in maniera completamente diversa, ma se lei non riferisce gli esami eseguiti come si fa? ha fatto una ecografia?
Bisogna sempre andare all'origine del problema, e definire l'agente eziologico per intraprendere una terapia causale-funzionale e non sintomatica (radioiodio o eutirox).

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube