Transaminasi alt

12 marzo 2018

Transaminasi alt




06 marzo 2018

Transaminasi alt

Buongiorno nel mese di dicembre 2017 ho fatto le analisi del sangue, dove venivano seganalate aumentate a 67 le transaminasi ALT, mentre AST E GGT erano nella norma. NEL mesa di febbraio 2018 esattamente il 5, ho ripetuto esami con valore ALT 88 e AST 66 GGT 51. ho iniziato a fare un po' di dieta a fine febbraio ho ripetuto gli esami con valori di transaminasi ALT 125, AST 47, GGT 41. in buona sostanza visto che i valori del laboratorio vanno da 10 a 50, sono rientrati abbastanza le AST E GGT ma, sono in salita le ALT, tenga presenta che la bilirubina totale e diretta e la fosfatasi alcalina sono nella norma, assetto lipidico nei limiti. due anni fa ho fatto ecografia addome dove mi veniva riconosciuta una steatosi non di origine alcolica. il 12 febbraio ho ripetuto ecoaddome, mi viene confermata steatosi, non presenza di lesioni e formazioni a carattere evolutivo. ho un po di timore in quanto ho visto che le alt si alzano anche per patologie tumorali del fegato. Quanto devo ripetere gli esami secondo lei? comunque io sto continuando con dieta. GRAZIE MILLE

Risposta del 12 marzo 2018

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non ce l' ha il tumore. Gli esami vanno ripetuti perché vanno completati, prima di tutto, con i cosiddetti " marcatori " delle epatiti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Tumore del fegato
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Tumore del fegato
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
23 agosto 2019
Patologie mediche
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube