Trocanterite e mal di schiena

28 maggio 2020

Trocanterite e mal di schiena




21 maggio 2020

Trocanterite e mal di schiena

Da un paio di mesi ho iniziato con mal di schiena e difficoltà a camminare con dolore trocantere e abca, visita fisiatra con infiltrazione cortisone trocantere, senza grandi benefici, rx anca e bacino in cui si evidenziano alterazione artrosiche giunti sacroiliaci, osteopata che sospetta protrusioni fiscali, RMN che evidenzia disco L4L5 deborda lievemente dai profili ossei senza determinate compressioni sul sacco durale be conflitti radici articolari con segnale ipointenso in rapporto a riduzione concentrazione idrica. Il problema è che il dolore persiste, provato anche tecar senza risultati e sto facendo sedute osteopata fisioterapista che sospetta il disco di sia infiammato per compressione. Cosa mi potete consigliare? Continuo con fisioterapia? Provato anche a stare a riposo ma il problema resta. Grazie per vs valutazione

Risposta del 28 maggio 2020

Risposta a cura di:
Dott.ssa HEIDI AMMERMANN


Buonasera, la fisioterapia è la strada giusta, anche l’osteopata è utile se è bravo. Potrebbe aggiungere cautamente yoga se non ha troppo dolore. Anche la massoterapia può aiutare. Buona serata.

Dott. Ssa Heidi Ammermann
Medico Ospedaliero
Ricercatore
Universitario
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LANZO D'INTELVI (CO)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube