Vaccino influenzale

07 aprile 2020

Vaccino influenzale




03 dicembre 2019

Vaccino influenzale

Ho 52 anni, sono un donatore di sangue e in quanto questo per la prima volta mi hanno proposto di sottopormi al vaccino che non ho mai fatto. Vivo con la mamma di 87 la quale anche lei non lo ha mai fatto. Che consigli sapreste darmi. Il timore è soprattutto di contrarre lo stesso il virus magari anche più facilmente.
Grazie

Risposta del 09 dicembre 2019

Risposta a cura di:
Dott. PIER LUIGI ROCCO


Ma no!!! I vaccini e i farmaci in genere sono fatti per risolvere i problemi, non per provocarli. Se dona sangue dovrebbe avere delle nozioni in questo senso. Io mi vaccino ogni anno dal 1988, anno in cui mi sono laureato e non ho mai avuto un'influenza. In sostanza, se le va lo faccia, altrimenti no

pier luigi rocco
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Udine (UD)
Risposta del 07 aprile 2020

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO CAPRETTI


Un consiglio dopo i 65 anni è consigliatissimo eseguire il vaccini dell’influe E del pneumococco. Lei che è più giovane il vaccino antinfluenzale è consigliato. Queste sono le regole attuali di ats e asl. Guardi il sito del ministero della salute. Cordiali saluti

Dott. Alberto Capretti
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
MILANO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube