Un’enciclopedia brassicola

18 agosto 2019

Un’enciclopedia brassicola




Dai birrifici statunitensi (più di 4500, con una produzione che si dirama a livello regionale, continentale e internazionale) a quelli europei di Germania, Gran Bretagna, Belgio e Repubblica Ceca, passando per Paesi di nuova tradizione brassicola come Italia e Francia, fino all'altro capo del globo, con le bevande orientali, un viaggio alla scoperta del mondo dei sapori, dei colori e degli aromi della birra varrebbe ogni centesimo speso. Tuttavia, per ovviare al problema degli spostamenti e dei costi, ci viene in soccorso la guida di Tim Hampson, Il libro della Birra: compendio della produzione mondiale, l'opera si propone in una veste enciclopedica la cui ricchezza di dettagli e informazioni la rende ottimo punto di partenza per chiunque voglia progettare un "itinerario brassicolo", o più semplicemente sia appassionato e interessato ad approfondirne gli aspetti geografici, storici e produttivi.

L'impianto espositivo si struttura attraverso una suddivisone geografica fra Paesi chiave e resto del mondo. Alla testa dei primi si posizionano prevedibilmente gli Usa, in grado di mettere sul mercato (nazionale e non) la più ampia gamma di birre a livello mondiale; seguono poi i Paesi del vecchio Continente di tradizione più consolidata (Germania, isole Britanniche, Belgio e Repubblica Ceca). La sezione dedicata al resto del mondo spazia dai Paesi europei che recentemente si stanno affacciando sulla scena della produzione e raggiunge l'estremo Oriente, con le birre Giapponesi, Cinesi e Coreane.

Per ogni zona analizzata vengono forniti dati e storia dei maggiori centri produttivi, con le rispettive produzioni più celebri, delle quali vengono forniti gusto, aromi, ingredienti e gradazione alcolica. Presenti inoltre sezioni d'approfondimento di varia natura, disseminate all'interno di questa esaustiva enciclopedia: tipologie di birre, cenni storici, consigli degustativi (bottiglie e bicchieri), abbinamenti fra cibo e birra impreziosiscono la trattazione rendendola ricca di curiosità e nozioni pratiche d'immediata spendibilità.
In coda all'opera delle pagine destinate ad accogliere le note di degustazione del lettore, invitato ad annotare il gusto, l'aroma e la gradazione.


Tim Hampson - Il Libro della Birra - Edizioni LSWR - pp.352



Vedi anche:


Ultimi articoli
Torte macaron per stupire gli ospiti
08 settembre 2019
Libri e pubblicazioni
Torte macaron per stupire gli ospiti
Il ricettario del piccolo chef
01 settembre 2019
Libri e pubblicazioni
Il ricettario del piccolo chef
Insalata di pasta con feta e verdure
24 agosto 2019
Le ricette della salute
Insalata di pasta con feta e verdure
L'esperto risponde