Le diete per combattere il cancro? Leggende metropolitane

09 maggio 2014
News

Le diete per combattere il cancro? Leggende metropolitane


alimentazione; cancro

Contrordine. Le diete anticancro? Sono leggende metropolitane. Lo ha affermato Walter Willett, un epidemiologo dell'università di Harvard che studia il legame tra cibo e tumori, al congresso annuale della American association for cancer research.

Secondo Willet, il cui intervento è stato riportato dal New york times, solo per pochissimi cibi esistono dimostrazioni sperimentali che certificano la loro influenza sui tumori. Mentre per altre malattie ci sono dati certi, quando si tratta di cancro ci sono poche evidenze che frutta e verdura siano protettive o che i grassi siano cattivi: «L'unica cosa certa è che controllare l'obesità è importante. Così come tenersi lontani dall'alcol».

E fa questo esempio: un cinquantenne che mangia 120 grammi di carne al giorno aumenta il rischio di tumore del colon nel decennio successivo dall'1,28 all'1,78 per cento, una variazione che ha valore se si considerano grandi popolazioni ma che ha poco effetto per una singola persona.




Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube