Niente sesso, ho mal di schiena

18 settembre 2014
News

Niente sesso, ho mal di schiena


coppia mal di schiena

Il mal di schiena può limitare non poco le normali attività della vita quotidiana, incluso il sesso, al quale spesso si rinuncia proprio a causa di questo disturbo. Ma dal Canada arriva una buona notizia: «Per la maggior parte di coloro che soffrono di mal di schiena durante i rapporti sessuali è possibile evitare di aumentare il dolore» spiega Stuart McGill, direttore del Laboratorio di biomeccanica spinale dell'università di Waterloo in Ontario (Canada) che assieme ai suoi colleghi ha studiato i movimenti della colonna vertebrale in dieci uomini (età media 29 anni) durante rapporti sessuali con le loro partner in tre diverse posizioni.

«Il mal di schiena durante il sesso è un problema di tante persone, ma ad oggi non esistono studi che valutino in questo contesto le posizioni "migliori"» afferma l'autore che poi precisa: «Il nostro obiettivo è di creare una sorta di linee guida, ponendo magari le basi per un futuro atlante delle migliori e peggiori posizioni sessuali per uomini e donne con diversi problemi, inclusi per esempio sostituzioni di anca e ginocchio». Ed ecco i risultati della ricerca, pubblicata sulla rivista Spine.

Chi ha problemi nel flettere la colonna, dovrebbe scegliere posizioni che permettano di utilizzare i fianchi piuttosto che la schiena e lo stesso dovrebbero fare tutte le persone per le quali il dolore è legato al semplice movimento della colonna. Meglio evitare quindi di stare fianco a fianco con la partner. Al contrario, la scelta di stare fianco a fianco con la partner ben si adatta a coloro che provano dolore nell'estendere la colonna.

Molte e molto diverse sono state le reazioni del mondo scientifico a questo studio. Chris Maher direttore della divisione muscoloscheletrica della Sidney Medical School critica per esempio il fatto che nello studio non siano stati inclusi pazienti che soffrono di mal di schiena, ma solo persone sane per valutare i movimenti della colonna. Che fare quindi per non rinunciare a una vita sessuale appagante anche in caso di mal di schiena? «Servono schiettezza e senso dell'umorismo» afferma Maher. «Parlare con il proprio partner, provare insieme nuove posizioni e rivolgersi al proprio medico in caso di problemi particolarmente seri».




Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube