Infarto: conta molto di più lo stile di vita che la storia familiare

27 ottobre 2014
Aggiornamenti e focus

Infarto: conta molto di più lo stile di vita che la storia familiare




Nella casistica delle patologie cardiache pesa molto di più lo stile di vita che la storia familiare. È la conclusione a cui sono arrivati i medici del Medical centre heart institute negli Stati Uniti che hanno presentato la loro ricerca in occasione della conferenza annuale dell'American society of human genetics di San Diego.

Gli studiosi hanno incrociato i dati riguardanti un gruppo di pazienti affetti da malattia coronarica con diversi livelli di gravità che avevano subito un attacco di cuore scoprendo il nesso tra infarto e storia familiare di malattie cardiache è molto meno importante di quanto si è pensato finora: «Questa novità» scrivono gli scienziati, «deve aiutare a rendersi conto che è attraverso le scelte quotidiane che si ha un maggiore controllo sull'eventualità di un attacco di cuore. Mangiare sano, non fumare, fare attività sportiva, non bere alcolici: così si previene l'attacco cardiaco».

Tags:

In evidenza:

Salute oggi:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
L'attività fisica quotidiana dopo un impianto di defibrillatore
Cuore circolazione e malattie del sangue
29 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
L'attività fisica quotidiana dopo un impianto di defibrillatore
Aumento dei fumatori: allarme giovani, dipendenza prima dei 25 anni
Cuore circolazione e malattie del sangue
09 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Aumento dei fumatori: allarme giovani, dipendenza prima dei 25 anni
Defibrillatori: saranno in tutti i luoghi pubblici
Cuore circolazione e malattie del sangue
03 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Defibrillatori: saranno in tutti i luoghi pubblici