Sorridi, è il mese della prevenzione di bocca e denti

08 ottobre 2018

News

Sorridi, è il mese della prevenzione di bocca e denti



Bastano poche e semplici azioni come una pulizia quotidiana dei dentie visite periodiche dal dentista per prevenire molti problemi, ed è proprio con il motto "prevenire è meglio che curare" che anche questo ottobre Mentadent e ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) rinnovano per il 38° anno l'impegno per mantenere alto il livello di attenzione verso la prevenzione, diffondendo la cultura dell'igiene dei denti.
Le patologie orali colpiscono nel mondo 3,9 miliardi di persone, di queste circa la metà sono affette da carie non trattate.
"In occasione del Mese della Prevenzione Dentale - dichiara Luca Barzagli, vicepresidente dell'Associazione Nazionale Dentisti Italiani - ANDI ribadisce la sua volontà di riportare il ruolo del medico odontoiatra al centro della prevenzione delle patologie del cavo orale".

Visite gratuite dal dentista


Durante tutto il mese di ottobre sarà possibile richiedere un check up gratuito presso uno dei 10.000 dentisti ANDI aderenti, collegandosi al sito . Per la prima volta, i dentisti ANDI che hanno aderito all'iniziativa riceveranno diversi strumenti con cui costruire un kit personalizzato sulle esigenze dei pazienti per consentirgli di proseguire la prevenzione oltre lo studio dentistico. Oltre alle visite gratuite, il percorso di educazione ad una corretta igiene dentale coinvolgerà direttamente i consumatori con dedicate attività sul punto vendita che prevedranno la distribuzione di prodotti dedicati alla prevenzione.

I numeri della prevenzione


L'importanza della prevenzione e dei controlli periodici dal dentista, dal 1970 ad oggi ha garantito oltre un milione di visite gratuite alle famiglie italiane. Risultato importante e prezioso se si pensa a come negli ultimi anni la difficile situazione del panorama italiano ha ridotto le risorse economiche degli italiani rendendo più difficile la possibilità di accedere alle cure dentistiche. Lo scorso anno oltre 4 milioni di italiani, in prevalenza donne, hanno rinunciato alle cure odontoiatriche per motivi economici e dalle rilevazioni ISTAT emerge come in un anno soltanto un cittadino su due sia stato visitato da un dentista, di cui l'11,7% in una struttura pubblica. Tra le famiglie italiane circa il 38% delle classi più deboli e il 22% delle classi abbienti non hanno effettuato la visita di controllo, né altri trattamenti dal dentista. Si stima infine che oltre un milione di persone in Italia non sia mai andato da un dentista (fonte CENSIS). La situazione appare ancora più chiara, se si considera che il 33% degli italiani lava i denti una sola volta al giorno, il 25% solo quando si ricorda o ha tempo e un quarto degli under 14 solo se obbligati dai genitori, mentre ben il 70% ha una dichiarata fobia del dentista.

Prevenzione a scuola

Mentadent e ANDI hanno inoltre deciso quest'anno di promuovere un progetto legato al mondo della scuola: "Sorrisi PreviDenti". L'iniziativa è pensata per portare le corrette abitudini di prevenzione dentale nelle scuole e insegnare ai più piccoli l'importanza di una corretta igiene dentale. Come partner del progetto, Mentadent ha scelto Fondo Scuola Italia, associazione no profit che opera dal 2015 con la finalità di costruire un legame forte e duraturo tra Scuola e impresa.
Il bando per la partecipazione al progetto "SorrisiPrevidenti" è stato aperto nel mese di maggio coinvolgendo tutte le scuole dell'infanzia, le scuole primarie e secondarie di primo grado. Alle classi aderenti verrà offerta nei mesi tra gennaio e aprile 2019 una lezione tenuta da uno dei dentisti ANDI sul tema dell'igiene orale e sulle corrette abitudini di igiene dentale e 80 kit di prevenzione per gli alunni.
"Siamo lieti di collaborare a questa nuova fase del "Progetto Scuola" - afferma il Dott. Carlo Ghirlanda, Presidente Nazionale di ANDI, - iniziativa che per tanto tempo aveva permesso ad ANDI, con la stretta collaborazione di Mentadent, di entrare nelle scuole italiane ed educare direttamente nelle aule gli insegnanti, i bambini delle scuole elementari e le loro famiglie alla importanza della prevenzione oro-dentale. Fermo da qualche anno, oggi il progetto riprende con forza il suo percorso per informare e educare i bambini italiani riguardo a come e perché ottenere e mantenere una bocca sana e bella". 
 L'appuntamento è quindi per tutto il mese di ottobre con uno dei 10.000 dentisti ANDI aderenti. Puoi trovare il dentista più vicino a te al sito  di Andi.

Non farti scappare l'occasione di avere anche tu un sorriso più sano, corri a prenotare il tuo check up gratuito!

Greta Schincaglia



Vedi anche:


Potrebbe interessarti
L'esperto risponde