Tisane fredde fatte in casa: consigli, segreti e benefici

12 agosto 2020
News

Tisane fredde fatte in casa: consigli, segreti e benefici


Le puoi sorseggiare al mattino o portarle con te in borraccia per una gita nella natura. Le tisane fredde fatte in casa sono il must dell'estate. Preparati a entrare in un mondo freschissimo con questo articolo firmato Wilden. herbals.

Se pensi che il periodo delle tisane finisca con il solstizio d'estate, forse devi ricrederti. Due i modi principali per preparare una tisana rinfrescante: quella più comune prevede gli stessi step per una tisana calda, quindi acqua portata a ebollizione e filtro in infusione più una buona dose di pazienza per farla raffreddare. L'altro metodo è l'infusione a freddo e merita un approfondimento.


Tisane fredde fatte in casa: perché fanno così bene


Le tisane fredde fatte in casa sono un concentrato di salute: risultano super-dissetanti e hanno un gran potere corroborante, ancor più se sono preparate con un'infusione a freddo (o in inglese: cold brew). Se lasciamo erbe, spezie e frutta a filtrare in una brocca d'acqua in frigo per almeno 6-12 ore, otteniamo una bevanda con vantaggi indiscutibili rispetto all'estrazione e all'infusione a caldo. Ecco qualche esempio dei benefici:

  • conservazione e mantenimento di tutti i benefici salutari, delle le proprietà gustative e delle proprietà organolettiche di erbe, spezie e frutti;

  • importante apporto di minerali, vitamine, antiossidanti e sali minerali;

  • maggior gusto e maggior sentore di note più dolci, aromatiche e delicate grazie a un processo di filtraggio meno aggressivo

  • conservazione più lunga del prodotto e maggior refrigerio.


Tisane fredde fatte in casa: come prepararle a regola d’arte


La preparazione delle tisane fredde fatte in casa è semplice e divertente. A differenza di una tisana calda, non dobbiamo temere che il gusto diventi troppo amaro o deciso: il gusto delle erbe scelte non verrà mai snaturato. I procedimenti sono pochi e facilissimi:

  • versare in un contenitore capiente (noi consigliamo una brocca da 1 litro) tre cucchiaini di erbe sfuse o due/tre bustine di infuso;

  • riempire il contenitore con un litro di acqua fresca o a temperatura ambiente

  • lasciar riposare dalle 6 alle 12 ore in frigo o, ancor meglio, tutta la notte!

  • filtrare le erbe o rimuovere i filtri e gustare - rigorosamente senza zucchero!

  • conservare in frigo per un massimo di 2 giorni.

Dicevamo: le tisane fredde fatte in casa possono essere divertenti - soprattutto se vuoi sbizzarrirti con le idee e gli ingredienti. Via libera a erbe aromatiche fresche come menta, basilico, sambuco, liquirizia, citronella.


Wilden.Herbals





Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube