Gestire lo stress di Natale: i consigli di Dica33

04 dicembre 2023
Aggiornamenti e focus

Gestire lo stress di Natale: i consigli di Dica33



Tags:

Come gestire lo stress delle vacanze di Natale. Può sembrare un paradosso. Invece è proprio così. Perché sono tanti i fattori che possono rendere il Natale un momento difficile da gestire a livello di ansia  e stress. I bambini sono a casa da scuola. La casa è da pulire. La cucina diventa un impegno. Bisogna correre nel traffico a comprare i regali. I parenti ci raggiungono e magari li ospitiamo in casa. Persone care non ci sono più, altre sono malate. Se non riusciamo a controllare l'ansia, i nervi hanno la meglio e il cattivo umore si instaura nella nostra testa. All'improvviso un momento di festa si trasforma in un percorso ad ostacoli che mina il nostro benessere psico-fisico. Ma ci sono suggerimenti che possono essere utili per vivere questo momento in serenità che vanno nella direzione della condivisione. La condivisione del lavoro e delle responsabilità tra tutti può alleggerire il carico. La preparazione è fondamentale. Ecco i nostri 10 consigli.


  1. Abbassare le aspettative - Gran parte dello stress è legato alle aspettative. Abbiamo idealizzato il Natale e immaginiamo debba essere perfetto. Se questo non avviene, nasce la frustrazione. Allora, abbassiamo le aspettative. Fermiamoci e pensiamo quali delle questioni che ci preoccupano sono veramente importanti, quali possiamo risolvere e quali invece non possiamo controllare.

  2. Organizzarsi per tempo - Manca ancora un mese alle feste, distribuiamo impegni e incarichi a compagni, genitori, amici. Pianificare in anticipo è la chiave per tenere sotto controllo i piccoli lavori che si accumulano: cucinare qualcosa prima, preparare l'attività per i bambini, allestire le camere degli ospiti. Così facendo, ci sarà il tempo per fare tutto: stare in famiglia, fare shopping, organizzare pranzi e cene.

  3. Buon senso con i regali - Adeguiamo il budget alle nostre possibilità e rispettiamolo. Pensiamo a trasmettere in questo senso anche un messaggio importante ai figli. Sempre più famiglie, per esempio, scelgono la formula dell'"amico invisibile": ciascuno fa un unico regalo.

  4. Condividere la cucina - Lo stress del menu di Natale tra organizzazione e realizzazione può essere contenuto distribuendo gli incarichi e non lasciando che tutto il peso ricada su un'unica persona. Si può chiedere di contribuire con un piatto oppure occupandosi di qualcos'altro: pensare e preparare la tavola, sparecchiare e lavare o riempire la lavastoviglie, tenere occupati i bambini.

  5. Praticare l'empatia - Il Natale non è sempre, e per forza, un momento felice per tutti. È bene essere rispettosi e empatici rispetto dei sentimenti degli altri.

  6. Dedicare più tempo ai figli - Travolti dalle incombenze del Natale, trascuriamo il tempo con i figli. Recuperiamo questo tempo e giochiamo insieme, usciamo a fare una passeggiata, dedichiamoci una gita.

  7. Prendersi cura di se stessi - Non dobbiamo essere troppo esigenti con noi stessi. Non siamo perfetti e non dobbiamo esserlo. Liberiamoci da questo peso con un po' di sport, una passeggiata, un incontro con un amico, una lettura.

  8. Imparare a dire no - Stabilire e mantenere dei confini fermi è la chiave per gestire lo stress natalizio.

  9. Accettare le differenze - Accettare che le persone sono diverse, riconoscere che faranno cose che ci irritano e prepararsi prima del loro arrivo è un buon piano per mantenere bassi i livelli di stress.

  10. Mantenere una routine - Non trascurare le proprie sane abitudini durante le feste. È bene attenersi il più possibile alla nostra routine per rimanere con i piedi per terra e gestire lo stress.


Carla De Meo




Salute oggi:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Salute mentale: immergersi nella natura per ritrovare il benessere
Mente e cervello
23 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Salute mentale: immergersi nella natura per ritrovare il benessere
Under 65: in aumento il declino cognitivo
Mente e cervello
22 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Under 65: in aumento il declino cognitivo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa