Le regole per uno stretching davvero efficace

07 gennaio 2016

News

Le regole per uno stretching davvero efficace



Quali sono gli esercizi di stretching più corretti per ridurre il rischio di farsi male durante la pratica di un'attività sportiva o per migliorare i propri risultati? Un gruppo di esperti canadesi ha cercato la risposta a questa domanda analizzando la letteratura scientifica disponibile sull'argomento.

«Ci sono opinioni contrastanti su quale sia il migliore tipo di stretching tra quelli proposti per riscaldare i muscoli e prepararli all'attività sportiva» spiega David Behem, della Memorial University di Terranova, in Canada che poi descrive anche le differenze tra i diversi tipi di stretching. Come spiegano i ricercatori dalle pagine della rivista Applied physiology, nutrition and metabolism, tra gli anni 60 e gli anni 90 del secolo scorso, era diffusa l'idea che lo stretching statico - allungamento dei muscoli senza movimenti aerobici - fosse importante per migliorare la flessibilità, migliorare la performance e ridurre il rischio di danni muscolari.
In seguito, si è diffusa la convinzione opposta rispetto a questo tipo di stretching e ha preso piede un riscaldamento muscolare "dinamico", con molti movimenti effettuati in genere ad alta velocità.

Il lavoro di Behem e colleghi mette ordine tra le informazioni oggi disponibili fornendo utili consigli per chi si dedica all'attività fisica. «Dall'analisi della letteratura è emerso che lo stretching statico, quando incorporato all'interno di un programma di riscaldamento completo che include stretching dinamico e statico e attività specifiche per lo sport praticato non peggiora le performance e riduce il rischio di danni muscolari» spiega l'autore ricordando l'importanza di una lettura corretta dei risultati degli studi.

«L'attività fisica è importante per la salute così come un corretto riscaldamento è importante per aumentare le proprie capacità di movimento e limitare i danni» conclude Phil Chilibeck, della Canadian society for exercise physiology.


Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube