Dronal 10 mg 14 compresse

Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2019
Farmaci - Dronal

Dronal 10 mg 14 compresse




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Alfasigma S.p.a.

MARCHIO

Dronal

CONFEZIONE

10 mg 14 compresse

PRINCIPIO ATTIVO
acido alendronico sale sodico

FORMA FARMACEUTICA
compressa

GRUPPO TERAPEUTICO
Osteomodulanti

CLASSE
A

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
17,22 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Dronal 10 mg 14 compresse

trattamento dell'osteoporosi nelle donne in età post menopausale e negli uomini. Trattamento e prevenzione dell'osteoporosi indotta dai glicocorticoidi (GIOP) in uomini e donne


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Dronal 10 mg 14 compresse

patologie dell'esofago che ritardano lo svuotamento esofageo, come stenosi e acalasia. Inabilità a stare con il busto eretto per almeno 30 minuti. Ipersensibilità al farmaco. Insufficienza renale di grado severo . Ipocalcemia


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Dronal 10 mg 14 compresse

è probabile che integratori di calcio, antiacidi e altri farmaci per somministrazione orale, se assunti contemporaneamente all'alendronato, interferiscano con l'assorbimento di quest'ultimo. Di conseguenza, i pazienti devono lasciare trascorrere almeno mezz'ora dall'assunzione di Dronal prima dell'assunzione orale di qualsiasi altro farmaco. Negli studi sull'osteoporosi postmenopausale alcune donne erano in trattamento con estrogeni (per via vaginale, transdermica o orale) mentre ricevevano alendronato. Non sono stati osservati eventi indesiderati attribuibili all'uso concomitante di questi farmaci. Sebbene non siano stati condotti specifici studi di interazione, l'alendronato è stato utilizzato negli studi clinici in associazione con una vasta gamma di farmaci comunemente prescritti senza dare luogo ad evidenze di reazioni cliniche avverse. Poiché l'uso di FANS è associato con irritazione gastrointestinale, si deve usare cautela durante il trattamento concomitante con alendronato


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Dronal 10 mg 14 compresse

La dose raccomandata è 10 mg una volta al giorno.Non è stata stabilità la durata ottimale del trattamento con bifosfonati per l'osteoporosi. La necessità di un trattamento continuativo deve essere rivalutata in ogni singolo paziente periodicamente in funzione dei benefici e rischi potenziali, in particolare dopo 5 o più anni d'uso.
Per ottenere un adeguato assorbimento dell'alendronato:
DRONAL deve essere deglutito almeno 30 minuti prima di qualsiasi alimento, bevanda o medicinale della giornata insieme solo ad acqua di rubinetto. E' probabile che altre bevande (inclusa l'acqua minerale), alimenti e alcuni medicinali riducano l'assorbimento di alendronato .
Per facilitare il rilascio a livello gastrico e ridurre così la possibilità di irritazione/eventi indesiderati locali ed esofagei :
* DRONAL deve essere deglutito solo dopo essersi alzati dal letto per iniziare la giornata, con un bicchiere colmo d'acqua di rubinetto (non meno di 200 ml).
* Il paziente deve deglutire DRONAL solo intero. Il paziente non deve frantumare o masticare o sciogliere in bocca la compressa, a causa del rischio potenziale che si verifichino ulcerazioni orofaringee.
* Il paziente non deve distendersi fintanto che non abbia mangiato qualcosa, il che deve avvenire almeno 30 minuti dopo l'assunzione della compressa.
* Il paziente non deve distendersi per almeno 30 minuti dopo aver assunto DRONAL.
* DRONAL non deve essere assunto al momento di coricarsi o prima di alzarsi dal letto all'inizio della giornata.
I pazienti devono essere informati che in caso di mancata assunzione della dose giornaliera di DRONAL 10 mg, devono assumere una compressa al mattino successivo al giorno in cui se ne sono accorti. Non si devono prendere due compresse lo stesso giorno ma si deve ricominciare ad assumere una compressa al giorno, come stabilito in precedenza.
I pazienti devono assumere integratori di calcio e vitamina D se l'introito dietetico non è adeguato .
Uso negli anziani: negli studi clinici non è stata dimostrata nessuna differenza legata all'età nei profili di efficacia o di sicurezza dell'alendronato. Non è pertanto necessario alcun aggiustamento della dose nei pazienti anziani.
Uso in caso di alterazione della funzione renale: non è necessario aggiustare la dose nei pazienti con VFG (velocità di filtrazione glomerulare) maggiore di 35 ml/min. L'alendronato non è raccomandato in pazienti con funzione renale compromessa quando la VFG è minore di 35 ml/min, in quanto non sono disponibili informazioni in proposito.
Pazienti pediatrici: l'uso dell'alendronato sodico non è raccomandato in bambini di età inferiore a 18 anni a causa dei dati insufficienti sulla sicurezza e sull'efficacia nelle condizioni associate con l'osteoporosi pediatrica .



PATOLOGIE ASSOCIATE







Potrebbe interessarti
Bronchite
16 gennaio 2019
Patologie
Bronchite
Tosse
20 dicembre 2018
Patologie
Tosse
L'esperto risponde