Omkasa 1 mg/ml collirio, soluzione flacone 10 ml

25 settembre 2022
Farmaci - Omkasa

Omkasa 1 mg/ml collirio, soluzione flacone 10 ml




Omkasa 1 mg/ml collirio, soluzione flacone 10 ml è un medicinale soggetto a prescrizione medica (classe C), a base di acido salicilico, appartenente al gruppo terapeutico Analgesici FANS. E' commercializzato in Italia da Omikron Italia S.r.l.


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE:

Omikron Italia S.r.l.

MARCHIO

Omkasa

CONFEZIONE

1 mg/ml collirio, soluzione flacone 10 ml

FORMA FARMACEUTICA
collirio

PRINCIPIO ATTIVO
acido salicilico

GRUPPO TERAPEUTICO
Analgesici FANS

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

PREZZO
11,80 €


CONFEZIONI DISPONIBILI IN COMMERCIO


Confezioni e formulazioni di Omkasa disponibili in commercio:

  • omkasa 1 mg/ml collirio, soluzione flacone 10 ml (scheda corrente)

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)


Foglietto illustrativo Omkasa »

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Omkasa? Perchè si usa?


OMKASA è indicato negli adulti per il trattamento antiflogistico delle blefariti e delle congiuntiviti aspecifiche (irritazioni oculari causate da polvere, smog o sole).


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Omkasa?


Ipersensibilità all'acido salicilico, ai salicilati in genere o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Generalmente controindicato in gravidanza e allattamento (v. paragrafo 4.6).

Esiste la possibilità di sensibilizzazione crociata con acido acetilsalicilico ed altri farmaci antinfiammatori non steroidei. OMKASA è controindicato in pazienti che abbiano manifestato in precedenza una ipersensibilità a questi farmaci (accessi asmatici, orticaria, riniti acute).

OMKASA è controindicato nella popolazione pediatrica al di sotto dei 12 anni.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Omkasa?


Evitare di portare lenti a contatto durante il trattamento con OMKASA.

In ogni caso togliere le lenti prima di applicare le gocce e aspettare 15 minuti prima di riposizionarle.

In presenza, o qualora esista il rischio di infezione, deve essere somministrata contemporaneamente a OMKASA collirio una terapia appropriata (es. antibiotici).


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Omkasa?


Sebbene non vi siano studi di interazione adeguatamente controllati dopo somministrazione oculare, è possibile che l'uso eccessivo di salicilati topici possa aumentare l'effetto degli anticoagulanti cumarinici. Si consiglia pertanto di usare cautela con i pazienti che stanno assumendo anticoagulanti cumarinici.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Omkasa? Dosi e modo d'uso


Posologia

Instillare una goccia 1-4 volte al giorno.

Popolazione pediatrica

OMKASA è controindicato nei bambini di età compresa tra 0 e 12 anni (vedi paragrafo 4.3).

Modo di somministrazione

Instillare nel sacco congiuntivale.

Svitare il tappino di protezione del beccuccio e instillare il numero di gocce prescritto nel sacco congiuntivale, tenendo la testa leggermente piegata all'indietro. Dopo l'uso richiudere accuratamente il flacone.

Evitare il contatto del beccuccio con gli occhi o la cute.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Omkasa?


Se usato correttamente OMKASA non dà origine a sovradosaggio o intossicazioni.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Omkasa durante la gravidanza e l'allattamento?


Non sono disponibili studi clinici controllati circa l'uso in gravidanza o durante l'allattamento. Il medico dovrà valutare attentamente i benefici del farmaco rispetto agli eventuali rischi.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Omkasa sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Come tutti i colliri, OMKASA può provocare annebbiamento della vista per un breve periodo immediatamente dopo l'applicazione. OMKASA altera lievemente la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari. Se si manifesta un offuscamento della vista al momento dell'instillazione, il paziente dovrà attendere che la visione torni nitida prima di mettersi alla guida di un veicolo o di usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


1 ml di soluzione contiene acido salicilico 1 mg

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.


ECCIPIENTI


Clorexidina digluconato; acido borico; sodio tetraborato; cloruro di sodio; sodio edetato; acqua per preparazioni iniettabili.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 36 mesi

Conservare a temperatura inferiore a 25°C.

Per le condizioni di conservazione dopo la prima apertura vedere paragrafo 6.3.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Flacone in polietilene a bassa densità da 10 ml, con contagocce, racchiuso in un astuccio di cartone.


PATOLOGIE CORRELATE


Data ultimo aggiornamento: 20/07/2021

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:


Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Poliomielite, facciamo chiarezza sulla ricomparsa del virus
Malattie infettive
22 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Poliomielite, facciamo chiarezza sulla ricomparsa del virus
Covid-19, sempre più alto il rischio alterazione di gusto e olfatto
Malattie infettive
20 settembre 2022
Speciale Coronavirus
Covid-19, sempre più alto il rischio alterazione di gusto e olfatto
Vaiolo delle scimmie, ecco i possibili scenari per i prossimi mesi
Malattie infettive
13 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Vaiolo delle scimmie, ecco i possibili scenari per i prossimi mesi
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa