Occhio piu sporgente dell'altro

28 febbraio 2023

Occhio piu sporgente dell'altro


Tags:


22 febbraio 2023

Occhio piu sporgente dell'altro

Salve dott. Circa 3 mesi fa ho avuto bruciore agli occhi che ho trascurato per diversi giorni, nonostante questo festidio ho messo cmq le lenti a contatto (una sola volta e quelle usa e getta) quando sono tornata a casa dopo 8 ore di lavoro ho tolto le lenti e la sinistra l'ho trovata e l'altra no. Ovviamente la situazione del bruciore agli occhi era peggiorata, erano molto arrossati e avevo anche una senzazione di "sabbia" nell'occhio quindi mi sono rivolta ad un oculista che mi ha dato un collirio con antobiotico e cortisone. (La situazione miopia era invariara dall'ultimo controllo) Dopo qualche giorno al controllo mi ha detto che era tutto risolto e che dovevo solo mettere delle lacrime artificiali. Io cmq gli ho riferito che avevo una sensazione di "dolore" all'occhio destro ma lui mi ha detto che non c'era nulla. Mi ha anche controllato se in caso la lente a contatto fosse rimasta dentro ma ha detto di no e che sicuramente l'ho persa mentre lavoravo e io mi sono fidata pensando che fosse la mia ipocondria a sentire questo dolore/fastidio. Ora a distanza di 3 mesi mi sono accorta che l'occhio destro è piu sporgente del sinistro. Non è un gonfiore a livello della palpebra ma è proprio piu fuori rispetto al sinistro (ovviamete si nota solo guardandomi attentamente) e questo fastidio/dolore si è accentuato e in piu mi da fastidio la luce soprattutto quella troppo bianca. Non ho secrezioni ho solo una sensazione dolore/fastidio all'occhio destro che non so realmente descrivere. Ho gia prenotato una visita solo che i tempi di attesa sono lunghi. Nel frattempo volevo chiederle secondo lei quali potrebbero essere i motivi per cui un occhio sporga piu dell'altro, puo essere solo un'infiammazione? È possibile che la lente a contatto sia rimasta dentro in un posto impossibile da prendere e che mi provochi tt questi fastidi? Mi devo preoccupare?

Risposta del 28 febbraio 2023

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO PICCINATO


E' improbabile che la lente a contatto sia rimasta nel sacco congiuntivale o sotto la palpebra per tutto il tempo descritto. Se Lei ha notato effettivamente una maggiore sporgenza di un occhio rispetto all'altro (Le consiglio di fare il confronto con fotografie del passato) e se avverte anche sintomi generali quali aumento della frequenza cardiaca, sudorazione, dimagrimento, 'nervosismo' è possibile che si tratti di un'iperfunzione della tiroide, che può iniziare da un lato e successivamente diventare bilaterale. Le consiglio di consultare il Suo medico di fiducia per gli opportuni esami di laboratorio.

Dott. Vincenzo Piccinato
Oftalmologia
Specialista in Oftalmologia
Pordenone (PN)


Ultime risposte di Occhio e vista

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Prevenzione della vista: cosa sapere sulla cataratta
Occhio e vista
16 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione della vista: cosa sapere sulla cataratta
Luce blu di pc, tablet e cellulari i consigli per proteggere l'organismo
Occhio e vista
22 novembre 2023
Notizie e aggiornamenti
Luce blu di pc, tablet e cellulari i consigli per proteggere l'organismo
Proteggiamo gli occhi dal freddo. I consigli di Dica33
Occhio e vista
21 novembre 2023
Notizie e aggiornamenti
Proteggiamo gli occhi dal freddo. I consigli di Dica33
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa