Aborto spontaneo con febbre

08 maggio 2021

Aborto spontaneo con febbre




04 maggio 2021

Aborto spontaneo con febbre

Buonasera, volevo avere un parere sul referto dell'esame istologico dopo un aborto spontaneo alla settimana 12. Ho abortito con febbre in atto durata circa 1 settimana (il giorno dell'aborto arrivata a 39. 4). Dopo aver abortito la febbre è andata via già a partire da poche ore dopo il raschiamento. Ecco il referto istologico: Tessuti placentari con villi in parte coriali polimorfi e polimetrici, edematosi e talora ipo/avascolari con aspetti ischemici. Presenti frammenti di decidua sede di severa flogosi granulocitaria e con fenomeni di trombosi. È una descrizione molto tecnica e mi piacerebbe avere una traduzione più masticabile da persone non del settore. Vi ringrazio!

Risposta del 08 maggio 2021

Risposta a cura di:
Dott. MAURIZIO BRACCIANI


Aborto settico L’infezione che lo ha provocato, di probabile origine batterica, è penetrata nel canale cervicale dalla vagina.

Dott. Maurizio Bracciani
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Biometria e statistica medica
Bologna (BO)


Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Woman Hospital: una nuova frontiera per la Sanità
Salute femminile
11 maggio 2022
Notizie e aggiornamenti
Woman Hospital: una nuova frontiera per la Sanità
Serena Missori: il reset ormonale, dal ciclo alla menopausa senza stress
Salute femminile
05 maggio 2022
Notizie e aggiornamenti
Serena Missori: il reset ormonale, dal ciclo alla menopausa senza stress
Vulvodinia, facciamo chiarezza
Salute femminile
04 maggio 2022
Notizie e aggiornamenti
Vulvodinia, facciamo chiarezza
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa