Acne e ansia

14 settembre 2005

Acne e ansia




04 settembre 2005

Acne e ansia

sono una ragazza di 29 anni. Soffro di acne. Il problema è che ho il vizio di schiacciarmi i foruncoli e così peggiorano. Fino a 15 giorni fa che ero al mare la situazione era migliorata, adesso è da una settimana che sono a casa e me ne sono di nuovo venuti anche in viso. Ho avuto una settimana pesante in quanto andavo a dormire tardi. Il mio problema può essere legato alla stanchezza e allo stress?
Grazie della risposta che mi invierà.

Risposta del 07 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. MARIANO MIJ


l'acne migliora con l'acqua del mare e con l'esposizione solare. Stanchezza e stress sono ben poco influenti anche perchè saremmo tutti acneici!

Dott. Mariano Mij
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
IMPERIA (IM)

Risposta del 08 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO ROMANO


considerata l'età il suo disturbo potrebbe essere attribuito ad un disordine ormonale, quindi indaghi in tal senso. il sole è benefico in tal senso ma il benessere é passeggero. per quanto riguarda le pustole acneiche segua un consiglio economico e forse fuori dalle righe ma molto efficace suggeritomi da una mia paziente e poi applicato da mio figlio in età puberale e post: quando sta a casa applichi una dose generosa di dentifricio, con il polpastrello, del tipo sbiancante o antitartaro. vedrà i risultati.

tenga però presente il primo punto che le ho suggerito. auguri

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)

Risposta del 09 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa LUISA GANASSI


gentile signora,
è importante valutare la sua situazione ormonale(policistosi ovarica?cicli regolari?. . . . ). Anche l'alimentazione e lo stile di vita possono Influenza re le manifestazioni acneiche. si ricordi inoltre che ciascuno di noi manifesta con un determinato organo le proprie ansie e preoccupazioni, il suo potrebbe essere la pelle. a parte i rimedi per gli inestetismi Le consiglio una visita accurata presso un dermatologo.

Dott. Ssa Luisa Ganassi

Risposta del 14 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. PAOLO BRUSCHELLI


ARRIVO PER ULTIMO MA POTREI ESSERLE DI AIUTO. . . . VADA A LEGGERE www. Staterapia. Com TROVERA' CHE LA MEDICINA DI RISONANZA POTREBBE RISOLVERE IL SUO PROBLEMA. . A PROPOSITO DI DISTURBI ORMONALI, NON BASTA UN PRELIEVO PER AVERE UN REFERTO SICURO IN CAMPO DI STUDIO DELL'ASSETTO ORMONALE. . NE OCCORRONO ALMENO TRE NELL'ARCO DEL CICLO MESTRUALE. POI SI VEDRA' AUGURI

Dott. Paolo Bruschelli
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Chirurgia generale
CIVITANOVA MARCHE (MC)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube