Alternativa  a ecografia transvaginale

13 marzo 2020

Alternativa a ecografia transvaginale




07 marzo 2020

Alternativa a ecografia transvaginale

Salve, Per prevenzione faccio una ecografia transvaginale ogni anno. Ultimamente l'esame è risultato molto doloroso; pertanto chiedo se ci siano alternative altrettanto valide. Grazie per l'attenzione. Cordiali saluti Iulia

Risposta del 13 marzo 2020

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


Non esistono alternative altrettanto validi e semplici come un’ecografia transvaginale per escludere la presenza di patologie ginecologiche. Qualora l’esame dovesse risultare doloroso indica che si ha un evidente stato infiammatorio che deve essere risolto. Poichè tutti i problemi dolorosi nella zona pelvica dipendono da un colon irritabile, consiglio di eliminare la causa. Candida, batteri possono invadere la vagina, la vescica e l’utero per aumentata permeabilità intestinale. Tra le possibili cause della sindrome dell'intestino gocciolante vi sarebbero in particolare: eccessi alimentari con particolare riferimento all'abuso di zuccheri, cereali raffinati e glutine.
Una infiammazione cronica può comportare seri problemi a questi organi. Le consiglio di correggere la sua alimentazione. Dolore alla vagina indica presenza di candida e la candida si nutre di zuccheri, alla sua età un diabete nascosto o latente comporta seri rischi di salute cardiovascolare e a tutto il corpo.

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube