Anemia e assunzione farmaci

18 ottobre 2017

Anemia e assunzione farmaci




16 ottobre 2017

Anemia e assunzione farmaci

Buongiorno,
sono un maschio di 42 anni, soffro di una "lieve" forma di Anemia, ma non si conoscono le cause, posso solo escludere la presenza di Sangue nelle Feci e nelle Urine, in quanto gli unici esami di approfondimento ad oggi effettuati.
I miei valori fuori norma dall'ultimo esame del sangue sono i seguenti:
HBSIT 12, 5
HTSIT 35, 8
PLTS 478
ALT 79

Da anni mi curo per l'ipertensione con Antacal e Blopress e per l'ipertrigliceridemia con FULCROSUPRA. Vorrei sapere se questi farmaci possono essere la causa della mia anemia, andando gli stessi ad influire sul fegato (soprattutto per quanto riguarda la transaminasi) e se posso fare altre analisi per capire da dove deriva il problema.
In aggiunta, qualche hanno fà mi era stato diagnosticato una lieve forma di "fegato grasso" ed in aggiunta a quanto detto sopra e per completezza di informazioni, vi informo che la mia Ferritina e le Creatinina risultano nella norma.

Saluti
Fabrizio

Risposta del 18 ottobre 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, l' anemia è proprio lieve, ma per un ' analisi più precisa vorrei conoscere l' emocromo completo, con il numero dei globuli rossi, il loro volume e la sideremia. . Ulteriori analisi potrebbero essere il dosaggio della vitamina B12 e dell' acido folico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube