Anemia o stress?

12 ottobre 2015

Anemia o stress?




06 ottobre 2015

Anemia o stress?

Gentili Dottori,
durante l'inverno ho sofferto di affaticamento, spossatezza e dolori alle gambe soprattutto mentre camminavo da un posto all'altro dell'università, come una signora anziana. Mi fermavo quasi ogni minuto! Ho pensato che potesse essere una mancanza d'acqua e sali minerali ed ho iniziato così ad assumerne di più (alle volte mi dimenticavo per quanto fossi impegnata!).
A marzo, dato che sono donatrice di sangue, sono andata al centro. Prima di donare, come di consueto, mi hanno controllata l'emoglobina: i valori oscillavano fra 11, 6-11, 8 per tre volte. In più, il medico ha notato che il mio sangue non coagulava immediatamente. Il sangue era troppo liquido. Mi ha chiesto della mia condizione di salute momentanea ed io ho descritto i vari disturbi. Il suo consiglio è stato di correggere la mia alimentazione e in caso, di fare ulteriori accertamenti. Passano i mesi, ho corretto nuovamente la mia alimentazione introducendo più frutta e verdura e faccio una donazione a luglio. L'emoglobina andava bene e le analisi del sangue erano normali ma ho notato che i valori del ferro erano ai limiti. Nel frattempo, ho sofferto sempre di affanno e stanchezza immediata più perdita dei capelli. Ho mostrato le analisi del sangue al mio medico generale e ha sospettato un'anemia. Mi ha prescritto per 40 giorni la folina da 5mg. Ho fatto le analisi finito questo ciclo ad inizi settembre: globuli rossi leggermente al di sotto della norma, l'emoglobina bassa e ematocrito basso. Ho ripetuto dopo una settimana e pure una settimana prima delle mestruazioni, gli esami del sangue, più VES, ormoni tiroidei, sideremia, transferrina e ferritina e i risultati hanno mostrato valori al limite ma buoni dell'emoglobina, globuli rossi e ematocrito, ormoni tiroidei normali, ves normale ma sideremia normale, transferrina leggermente alta e ferritina bassa. Ho mostrato nuovamente le analisi al mio medico e mi ha detto che consumo molta energia a causa dello stress. Voi che ne pensate?Grazie

Risposta del 12 ottobre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


In realtà, i suoi disturbi possono dipendere da una Anemia da carenza di ferro, come risulta anche dal riscontro di riduzione dei globuli rossi, dell'emoglobina e dell'ematocrito. Non è chiaro il fatto che dopo una settimana risultassero normali (ma perché non mi ha riportato i valori degli esami? ). Oggi sembra che la sideremia sia normale, ma la ferritina, cioè la riserva di ferro, è bassa. Deve decidere il suo medico se non sia il caso di assumere, ogni tanto, anche dei preparati a base di ferro.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube