Angiotac

24 febbraio 2008

Angiotac




Domanda del 21 febbraio 2008

Angiotac


in cosa consiste l'angiotac? è un esame lungo, doloroso, invasivo?
Risposta del 24 febbraio 2008

Risposta di GIOVANNI MIGLIACCIO


NO, non è nè doloroso, nè invasivo! è una normale TAC con mezzo di contrasto, le cui immagini poi vengono elaborate dal computer per la visualizzazione dei vasi cerebrali, se si tratta di studio dell'encefalo.
E' un ottimo esame per eventualmente evidenziare malformazioni vascolari, la cui presenza, una volta accertata, va studiata con esami più specifici come l'angiografia cerebrale che,invece, pur non essendo dolorosa, è invasiva nel senso che bisogna introdurre un catetere nell'arteria femorale e farlo risalire fino ai vasi del collo per poi iniettare il mezzo di contrasto a visualizzare con estrema precisione e risoluzione, i vasi cerebrali.

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)



Il profilo di GIOVANNI MIGLIACCIO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Mente e cervello
19 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
Mente e cervello
16 settembre 2018
Libri e pubblicazioni
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo
Mente e cervello
13 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo