Bradicardia

19 settembre 2015

Bradicardia




15 settembre 2015

Bradicardia


Salve dottore volevo chiederle una curiosità: io a riposo ho pochissimi battiti al minuto (circa 46). È vero che chi ha pochi battiti è meno soggetto a infarti?non che io ci pensi poiché ho solo 27 anni…. Ma a volte mi preoccupo, mi sembrano pochi ma tutti la prendono ridendo e mi rispondono appunto che non morirò mai di infarto. Lei cosa ne pensa?


Risposta del 19 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non credo che vi siano statistiche sul rapporto tra infarti e bradicardia. Posso solo dirle che molti campioni dello sport sono tali grazie anche ( ma non solo ) alla bradicardia : Coppi, Bartali, i maratoneti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube