Ciste ovarica

03 luglio 2014

Ciste ovarica




03 luglio 2014

Ciste ovarica

Buongiorno, sono stata operata in laparoscopia 4 anni fa per una ciste ovarica di 5. 5 cm. Mi hanno operata a seguito dell'Appendicite che la ciste mi ha causato, non per la ciste stessa (la quale l'hanno drenata ). Ieri, a seguito di dolori alla schiena durante l'ultimo ciclo, ho eseguito un'ecografia transvaginale e mi son state trovate due cisti ovariche nello stesso ovaio, una di 4, 5 cm e una di 3 cm (all'interno vuota ). Nell'ultimo mese ho avuto qualche tiramento alla schiena e anche all'ovaio, ma era talmente misero che non mi ha fatto pensare certamente al ritorno di una ciste. La mia paura consiste nel fatto che tra un mese devo partire per un viaggio molto lontano dall'Italia; crede che 14 ore di volo possano causare una rottura della ciste o possa causarne danni? Sono molto in Ansia. Tra pochi giorni inizierò la cura con la pillola, al momento non ho dolori particolari, solo qualche tiramento. Grazie

Risposta del 03 luglio 2014

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


se la cisti è di natura funzionale con la pillola avrai sicuro beneficio ma se non è funzionale. . . . . . .

Dott. sandro cammelli
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)

Ultime risposte di Salute femminile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube