Cisti benigne

01 dicembre 2004

Cisti benigne




Domanda del 05 novembre 2004

Cisti benigne


Buongiorno, fin dalla nascita io ho delle cisti benigne. Da bambina me ne hanno tolte due sotto le ascelle.Poi ne ho tante in testa, più in particolare nella zona vicino alle orecchie.Mi hanno detto che posso lascialre tranquillamente li.Secondo voi è corretto??Lasciandole dove stanno con il tempo posso andare incontro a rischi?? ( es: svenimento o moltiplicazione delle cisti....).Lo dico perchè una mia conoscente aveva una ciste al seno e a lei invece hanno detto di toglierla perchè se no si moltiplicava e le avrebbero tolto il seno.Perchè a me hanno detto di tenerle?? Inoltre io posso solo sentire/palpare le cisti esterne...ma visto che ne ho tante mi piacerebbe sapere se ne ho anche interne ( sia nel cranio sia in tutto il corpo anche nello stomac ecc....) ..non si sa mai...quale esame posso fare per sapere dove ho le cisti ???( le cisti quelle che magari esternamente non vedo). Quali sono le cisti ( benigne) da togliere?? O meglio in quali punti del corpo è necesario toglierle?? grazie in anticipo
Risposta del 01 dicembre 2004

Risposta di:
Dott. IVAN SELMI


La Sua domanda e' troopo complessa per avere una risposta senza almeno visitarLa e vedere i referti relativi alle cisti rimosse. E' consigliabile che ne parli col Suo Medico perche' La rassicuri o Le indichi uno Specialista adatto.

Dott. ivan selmi
Medico Ospedaliero
CENTO (FE)

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Potrebbe interessarti