Cisti coccigea pilonidale dal luglio 2003

01 marzo 2007

Cisti coccigea pilonidale dal luglio 2003




26 febbraio 2007

Cisti coccigea pilonidale dal luglio 2003

Sono una ragazza di 22 anni e nel 2003 mi è stata riscontrata una cisti coccigea pilonidale a seguito di dolore nella zona in fondo alla schiena. Sono stata operata con applicazione di 4 punti di sutura e dopo 2 settimane, quando mi sono stati tolti, ho avuto un'infezione, al che hanno dovuto riaprire la zona interessata. sono stata per 1 mese con la ferita aperta dopodichè tutto a posto. Nell'aprile 2005 la ferita si è totalmente aperta e sono stata rioperata nel giugno 2005 lasciando però la ferita aperta. Da quella data la ferita non si è più riemarginata ed il mio chirurgo curante non sa spiegarsi la situazione. dice che non si tratta di fistola ma forse di un problema della mia pelle. La stessa comunque è sempre aperta e butta ogni tanto fuori del sangue Il mio chirurgo mi ha comunicato che deve re-intervenire per vedere, solo a ferita riaperta e quindi in sala operatoria, il motivo di questo problema, con la presenza di un chirurgo plastico oltre a lui, che invece si occupa di chirurgia generale. Se c’è un chirurgo che possa aiutarmi a chiarire e a capirci qualcosa lo prego di mettersi in contatto con me il prima possibile. M. 84

Risposta del 01 marzo 2007

Risposta a cura di:
Dott. CLAUDIO BERNARDI


Gentile giovane,
uno dei problemi principali in questo tipo di chirurgia è che le suture devono essere fatte senza alcuna tensione, altrimenti le ferite si aprono. In alcuni casi è opportuno fchiudere con lembi locali opportunamente adattati. Sicuramente nel suo caso, una ferita con recidiva, è opportuno utilizzare appunto la tecnica di lembi per procedere alla chiusura.
Distinti saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica

Dott. Claudio Bernardi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
ROMA (RM)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube