Colesterolo

26 novembre 2015

Colesterolo




22 novembre 2015

Colesterolo

buon giorno, sono luigi, 67 anni, e ho sofferto di aritmia atriale, rientrata dopo l'intervento di elettrocardioversione, ora sto prendendo i farmaci specifici per il controllo della patologia, quindi cordarone 200mg al di, eliquis 5mg 2 volte al di, in aggiunta ma separatamente adenuric 80mg a giorni alterni per lì uricemia, e omeprazol 40mg gastroinibitore. recentemente ho fatto le analisi e ho scoperto che il colesterolo si è alzato di ben 60 punti in solo 3 mesi, da 197 a 258. Sono stato dal mio medico il quale mi ha detto che non sa quale farmaco darmi per questo problema, visto che sto già prendento farmaci cardiaci, e che dovrei rivolgermi ad un cardiologo per avere un esatto consiglio su ciò che devo prendere per diminuire il colesterolo che secondo lui per la mia patologia è troppo elevato, p. s. gli altri valori sono tutti nella norma. ringrazio anticipatamente. Luigi

Risposta del 26 novembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Se vuole la mia opinione (ma credo che concordi con quella degli specialisti nelle malattie metaboliche ), almeno per ora non inizierei una cura per il colesterolo, che è di poco fuori dalla norma. Lo terrei controllato. Ma vorrei conoscere quale è il rapporto tra HDL e LDL e il valore dei trigliceridi.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube