Diabete

03 febbraio 2008

Diabete


Tags:


31 gennaio 2008

Diabete

Salve, mi chiamo Veronica e ho bisogno di chiedervi alcuni chiarimenti sul discorso "diabete". Mio padre ha 53 anni ed è diabetico da circa 5. Un mese e mezzo fa ha subito un intervento di by pass. Al primo controllo del diabete dopo l'intervento, ha notato con grande stupore che il suo diabete si era alzato di molto, soprattutto quello a digiuno. La mia domanda è questa: può aver influito in modo significativo l'intervento chirurgico? può inoltre essere stato influenzato dall'ansia che mio padre ha avuto dopo l'intervento e dal fatto che egli non ha più svolto attività fisica dal momento in cui è entrato in ospedale fino ad ora? orzo solubile al posto del caffè è una soluzione migliore per il cuore ma non per il diabete? (ho visto che fra i valori nutrizionali dell'orzo solubile, in polvere, ci sono diversi zuccheri. . . ) Quali dolcificanti usare? il miele è sconsigliato? Grazie per la vostra pazienza e disponibilità. Cordiali saluti.

Risposta del 03 febbraio 2008

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


Il rialzo della glicemia puo'dipendere da tutte le cause da Lei citate. . . Comunque ricordi che vanno controllate anche
le glicemie postprandiali. . . I valori desiderabili sono una glicemia tra 90- 130 a digiuno, e tra 140-160 dopo i pasti, una glicata inf- a7%. Come dolcificanti: saccarina, aspartame;miele una tantum;orzo puo' essere assunto.
Ricordo inoltre l'importanza di una pressione arteriosa inf. a 130-80, e di un colesterolo ldl inf. a 70(quindi necessita di statina)Qualora le glicemie fossero fuori range, non bisogna esitare a cambiare terapia antidiabetica.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)



Ultime risposte di Alimentazione



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Dieta proteica: attenzione agli eccessi
Alimentazione
11 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Dieta proteica: attenzione agli eccessi
Demenza: che dieta per prevenirla?
Alimentazione
06 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Demenza: che dieta per prevenirla?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa