Dislessia e perdita di memoria

10 dicembre 2006

Dislessia e perdita di memoria


Tags:


07 dicembre 2006

Dislessia e perdita di memoria

Forse non è lo stesso argomento, ma da quando si sono manifestati in modo frequente (7-10 anni) sono aumentati quasi di pari passo. Probabilmente sono dovute all'età, ma sono un soggetto molto attivo sia manualmente che mentalmente, seguo parecchi hobby e sono un faidate in tutti i settori. Dormo poco per scelta, una media di 5-6 ore max al giorno. 3-4 ore alla notte (ora sono le 4, 26 del mattino e sto per andare a letto e punterò la sveglia come al solito alle 7, 30) e 1-2 ore dopo pranzo. Per scelta perchè domirei molto di più se mi lasciassi andare, ma ritengo il sonno una perdita di tempo. Bevo max 2 caffè al giorno, uno al mattino e uno dopo il riposo pomeridiano. I miei disturbi possono essere causati dal mio comportamento ? Chi devo consultare, escludendo il medico tradizionale ?

Risposta del 10 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. MASSIMO MUCIACCIA


A mio avviso è un errore distribuire il sonno come Lei descrive, poichè viene ad essere frammentata e probabilmente ridotta la componente del sonno REM (parte del sonno nella quale si manifestano i sogni), cosa che, nel tempo, può causare problemi. E' meglio dormire 5-6 ore ininterrottamente di notte.
In ogni caso i disturbi della memoria e la dislessia che Lei accusa richiedono una valutazione neurologica.
Consiglierei, pertanto, di richiedere una visita specialistica.

Tanti saluti.

Dott. Massimo Muciaccia
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)



Ultime risposte di Mente e cervello



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Luca Pani: Decalogo per un cervello sano
Mente e cervello
25 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Luca Pani: Decalogo per un cervello sano
Adolescenti: i social sono pericolosi?
Mente e cervello
03 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Adolescenti: i social sono pericolosi?
Sindrome X fragile: chi vive una diagnosi deve sfidarla
Mente e cervello
30 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Sindrome X fragile: chi vive una diagnosi deve sfidarla
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa