Eiaculazione precoce

29 maggio 2013

Eiaculazione precoce




24 maggio 2013

Eiaculazione precoce

Buonasera,
sono nuovamente a scrivere.
Come avete letto una settimana fa ho fatto una visita dove il mio urologo, dopo ecoaddominale e risultati spermiogramma mi dice che ho infiammazione delle vescichette seminali con batteri nel liquido seminale.
Alla mia domanda, ho prostatite cronica batterica?
Mi risponde non proprio, perchè non hai sintomi (me li aveva chiesti prima della visita).
Oggi ho notato che masturbandomi con delle immagini "eccitanti" non sono durato più di 2 minuti anche se ad una velocità sostenuta.
Mi sono reso conto che i rapporti non protetti non durano molto, con la stimolazione orale e penetrazione non duro più di 5 minuti.
E' eiaculazione precoce?
Mi aveva dato priligy ma mi fa venire mal di testa.
Mi aveva dato il priligy perchè inibisse la serotonina, allora la domanda è:
Con il profilattico duro di più (si parla comunque di un massimo di 7-8 minuti) senza protezione come scritto sopra.
Cosa devo pensare?
Io sinceramente non so più come risolvere questa cosa, non vorrei molto, ma almeno una durata di 10 minuti per poter godermi meglio il rapporto.
Mi ha parlato l'urologo di creme ritardanti, ne vale la pena secondo voi?
Io non chiedo prestazioni da attore hard, non mi interessano.
Ma voglio capire come mai allora con rapporti protetti dura un pochino di piu il rapporto, senza duro meno, con immagini o con momenti di eccitazione della mia partner duro meno.
E' una cosa psicologica o è prostatite?
Se è prostatite, perchè il mio urologo dopo eco addome me la ha esclusa?
Grazie

Risposta del 29 maggio 2013

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


la prostatite viene mglio diagnosticata con una spermiocoltura e con una ecografia vescico prostatica transrettale. Mi sembra che lei ne soffra (prostatite e vesciculite ). L eiaculazione precoce ne è un chiaro sintomo! !!

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa